skip to Main Content

Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

    Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy policy

    06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro
    Pancreatite Sintomi E Cause

    Pancreatite: sintomi e cause

    La pancreatite è un’infiammazione del pancreas. Il pancreas è una ghiandola lunga e piatta che si trova dietro lo stomaco nella parte superiore dell’addome. Il pancreas produce enzimi che aiutano la digestione e ormoni che aiutano a regolare il modo in cui il corpo elabora lo zucchero (glucosio).

    La pancreatite può manifestarsi come pancreatite acuta, il che significa che appare improvvisamente e dura per giorni. Alcune persone sviluppano pancreatite cronica, che è una pancreatite che si manifesta per molti anni.

    I casi lievi di pancreatite migliorano con il trattamento, ma i casi gravi possono causare complicazioni potenzialmente letali.

    Sintomi della pancreatite

    I segni e i sintomi della pancreatite possono variare, a seconda del tipo:

    Segni e sintomi di pancreatite acuta includono:

    • Dolore addominale superiore
    • Dolore addominale che si irradia alla schiena
    • Sensibilità quando si tocca l’addome
    • Febbre
    • Aumento frequenza cardiaca
    • Nausea
    • Vomito

    Segni e sintomi di pancreatite cronica includono:

    • Dolore addominale superiore
    • Dolore addominale che peggiora dopo aver mangiato
    • Perdere peso senza volerlo
    • Feci oleose e maleodoranti (steatorrea)

    Quando vedere un dottore

    Prendi un appuntamento con il tuo medico se hai un esordio acuto o un dolore addominale persistente. Rivolgiti immediatamente a un medico se il dolore addominale è così grave da non riuscire a stare fermo o a trovare una posizione che ti renda più a tuo agio.

    Cause della pancreatite

    La pancreatite si verifica quando gli enzimi digestivi si attivano mentre sono ancora nel pancreas, irritando le cellule del pancreas e causando infiammazione.

    Con attacchi ripetuti di pancreatite acuta, possono verificarsi danni al pancreas che a loro volta possono portare a pancreatite cronica. Inoltre può formarsi nel pancreas del tessuto cicatriziale, causando la perdita della sua funzione. Un pancreas mal funzionante può causare problemi di digestione e diabete.

    Le condizioni che possono portare a pancreatite acuta includono:

    • Calcoli biliari
    • Alcolismo
    • Alcuni farmaci
    • Alti livelli di trigliceridi nel sangue (ipertrigliceridemia)
    • Alti livelli di calcio nel sangue (ipercalcemia), che possono essere causati da una ghiandola paratiroidea iperattiva (iperparatiroidismo)
    • Il cancro del pancreas
    • Chirurgia addominale
    • Fibrosi cistica
    • Infezione
    • Lesioni all’addome
    • Obesità
    • Trauma

    Anche la colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP), una procedura utilizzata per trattare i calcoli biliari, può portare a pancreatite.

    A volte, una causa per la pancreatite non viene mai trovata. Questo è noto come pancreatite idiopatica.

    Fattori di rischio

    I fattori che aumentano il rischio di pancreatite includono:

    • Consumo eccessivo di alcol. La ricerca mostra che i forti consumatori di alcol (persone che consumano da quattro a cinque bicchieri al giorno) sono a maggior rischio di pancreatite.
    • Fumare sigarette. I fumatori hanno in media tre volte più probabilità di sviluppare pancreatite cronica, rispetto ai non fumatori. La buona notizia è che smettere di fumare riduce il rischio di circa la metà.
    • Obesità. Hai maggiori probabilità di contrarre la pancreatite se sei obeso.
    • Diabete. Avere il diabete aumenta il rischio di pancreatite.
    • Storia familiare di pancreatite. Il ruolo della genetica sta diventando sempre più riconosciuto nella pancreatite cronica. Se hai familiari con questa condizione, le tue probabilità aumentano, specialmente se combinate con altri fattori di rischio.

    Complicazioni

    La pancreatite può causare gravi complicazioni, tra cui:

    • Insufficienza renale. La pancreatite acuta può causare insufficienza renale, che può essere trattata con la dialisi se l’insufficienza renale è grave e persistente.
    • Problemi respiratori. La pancreatite acuta può causare cambiamenti chimici nel corpo che influiscono sulla funzione polmonare, facendo scendere il livello di ossigeno nel sangue a livelli pericolosamente bassi.
    • Infezione. La pancreatite acuta può rendere il pancreas vulnerabile a batteri e infezioni. Le infezioni pancreatiche sono gravi e richiedono un trattamento intensivo, come un intervento chirurgico per rimuovere il tessuto infetto.
    • Pseudocisti. La pancreatite acuta può causare l’accumulo di liquidi e detriti in tasche simili a cisti nel pancreas. Una grande pseudocisti che si rompe può causare complicazioni come emorragie interne e infezioni.
    • Malnutrizione. Sia la pancreatite acuta che quella cronica possono far sì che il pancreas produca meno enzimi necessari per abbattere ed elaborare i nutrienti dal cibo che mangi. Questo può portare a malnutrizione, diarrea e perdita di peso, anche se mangi gli stessi cibi o la stessa quantità di cibo.
    • Diabete. I danni alle cellule produttrici di insulina nel pancreas causati dalla pancreatite cronica possono portare al diabete, una malattia che colpisce il modo in cui il corpo utilizza lo zucchero nel sangue.
    • Il cancro del pancreas. L’infiammazione di lunga durata nel pancreas causata dalla pancreatite cronica è un fattore di rischio per lo sviluppo del cancro del pancreas.
    Back To Top