skip to Main Content

Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

    Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy policy

    06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro
    Colesterolo Alto

    Colesterolo alto: sintomi, cause, fattori di rischio e complicazioni

    Cos’è il colesterolo?

    Il colesterolo è un tipo di lipide. È una sostanza cerosa e grassa che il fegato produce naturalmente. È vitale per la formazione delle membrane cellulari, di alcuni ormoni e della vitamina D.

    Il colesterolo non si dissolve in acqua, quindi non può viaggiare da solo attraverso il sangue. Per aiutare a trasportare il colesterolo, il fegato produce lipoproteine. Le lipoproteine sono particelle a base di grassi e proteine. Trasportano colesterolo e trigliceridi (un altro tipo di lipide) attraverso il flusso sanguigno. Le due principali forme di lipoproteina sono la lipoproteina a bassa densità (LDL) e la lipoproteina ad alta densità (HDL).

    Se il sangue contiene troppo colesterolo LDL (colesterolo trasportato da lipoproteine a bassa densità), si parla di colesterolo alto. Se non viene trattato, il colesterolo alto può causare molti problemi di salute, inclusi infarto o ictus.

    Il colesterolo alto in genere non causa sintomi. Ecco perché è importante controllare regolarmente il suo livello con le analisi del sangue.

    Colesterolo LDL o “colesterolo cattivo”

    Le lipoproteine a bassa densità (LDL) sono spesso definite “colesterolo cattivo”. Trasportano il colesterolo nelle arterie. Se i livelli di colesterolo LDL sono troppo alti, può accumularsi nelle pareti delle arterie.

    L’accumulo è noto anche come placca di colesterolo. Questa placca può restringere le arterie, limitare il flusso sanguigno e aumentare il rischio di coaguli di sangue. Se un coagulo di sangue blocca un’arteria nel cuore o nel cervello, può causare un infarto o un ictus.

    Colesterolo HDL o “colesterolo buono”

    La lipoproteina ad alta densità (HDL) è talvolta definita “colesterolo buono”. Aiuta a riportare il colesterolo LDL nel fegato per essere eliminato dal corpo. Questo aiuta a prevenire la formazione della placca di colesterolo nelle arterie.

    Avere livelli sani di colesterolo HDL può aiutare a ridurre il rischio di coaguli di sangue, malattie cardiache e ictus.

    I sintomi del colesterolo alto

    Nella maggior parte dei casi, il colesterolo alto è un problema “silenzioso”. Solitamente non causa alcun sintomo. Molte persone non si rendono nemmeno conto di avere un colesterolo alto fino a quando non sviluppano serie complicazioni, come un infarto o un ictus.

    Ecco perché è importante fare le analisi del sangue per vedere il livello di colesterolo.

    Cause del colesterolo alto

    Mangiare troppi cibi ad alto contenuto di colesterolo, grassi saturi e grassi trans può aumentare il rischio di sviluppare un colesterolo alto. Anche altri fattori legati allo stile di vita possono contribuire al colesterolo alto. Questi fattori includono l’inattività e il fumo.

    Anche la genetica può influenzare la possibilità di sviluppare il colesterolo alto. I geni vengono tramandati dai genitori ai bambini. Alcuni geni istruiscono il corpo a elaborare il colesterolo e i grassi.

    In rari casi, il colesterolo alto è causato da ipercolesterolemia familiare. Questo disturbo genetico impedisce al corpo di rimuovere LDL.

    Altre condizioni di salute, come il diabete e l’ipotiroidismo, possono anche aumentare il rischio di sviluppare il colesterolo alto e le complicanze correlate.

    Fattori di rischio per colesterolo alto

    Si può avere un rischio più elevato di sviluppare livelli elevati di colesterolo se:

    • si è sovrappeso o obesi
    • avere una dieta non salutare
    • non fare esercizio regolarmente
    • fumare
    • avere una storia familiare di colesterolo alto
    • avere il diabete, malattie renali o ipotiroidismo

    Le persone di tutte le età, i generi e le etnie possono avere un alto livello di colesterolo.

    Complicazioni dovute al colesterolo alto

    Se non viene trattato, il colesterolo alto può causare l’accumulo di placca nelle arterie. Nel tempo, questa placca può restringere le arterie. Questa condizione è nota come aterosclerosi.

    L’aterosclerosi è una condizione grave. Può limitare il flusso di sangue attraverso le arterie. Aumenta anche il rischio di sviluppare pericolosi coaguli di sangue.

    L’aterosclerosi può causare molte complicazioni potenzialmente letali, come:

    Il colesterolo alto può anche creare uno squilibrio biliare, aumentando il rischio di calcoli biliari.

    Per maggiori informazioni prendi un appuntamento online con un nostro specialista cliccando qui.

    Back To Top