skip to Main Content
Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Rappresentante legale: Dott. Cartelli Alessandro
timpanoplastica

Cos’è la timpanoplastica?

La timpanoplastica è un’operazione chirurgica eseguita per ricostruire la membrana timpanica perforata (timpano) o le piccole ossa dell’orecchio medio. La perforazione può essere stata causata da un’infezione cronica o, meno comunemente, da un trauma al timpano.

La membrana timpanica dell’orecchio è una struttura a tre strati. Gli strati esterni ed interni sono costituiti da cellule epiteliali. Le perforazioni si verificano a causa di difetti nello strato intermedio, che contiene fibre di collagene elastiche. Piccole perforazioni di solito guariscono spontaneamente. Tuttavia, se il difetto è relativamente grande, o se vi è un insufficiente apporto di sangue o un’infezione durante il processo di guarigione, la riparazione spontanea potrebbe essere ostacolata. I timpani possono anche essere perforati a seguito di un trauma, come un oggetto nell’orecchio, uno schiaffo sull’orecchio o un’esplosione.

Lo scopo della timpanoplastica è quello di riparare il timpano perforato, e, talvolta, le ossa dell’orecchio medio ovvero incudine, martello e staffa. Potrebbe essere necessario l’innesto di membrana timpanica. Se necessario, gli innesti vengono solitamente prelevati da un tessuto della vena o della fascia (guaina muscolare) sul lobo dell’orecchio. I materiali sintetici possono essere usati se i pazienti hanno avuto precedenti interventi chirurgici e hanno limitata disponibilità di trapianto.

La timpanoplastica ha successo in oltre il 90% dei casi. La maggior parte delle volte l’operazione allevia completamente i sintomi di dolore e infezione. La possibilità di perdere l’udito è molto bassa.

Per maggiorni informazioni riguardo questa procedura prenota un appuntamento online con un nostro specialista.