skip to Main Content

Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

    Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy policy

    06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro
    Cause Intolleranza Al Caldo

    Intolleranza al calore? Scopri le cause

    Alla maggior parte delle persone non piace il caldo estremo, ma in alcuni casi, l’essere sempre a disagio quando fa caldo potrebbe essere un segno dell’intolleranza al calore, che viene anche definita ipersensibilità al calore.

    Quando hai un’intolleranza al calore, spesso è perché il corpo non sta regolando correttamente la sua temperatura. Il corpo regola la sua temperatura mantenendo un delicato equilibrio tra caldo e freddo.

    L’ipotalamo è una parte del cervello che regola la temperatura del corpo. Quando diventa troppo caldo, l’ipotalamo invia un segnale alla pelle attraverso i nervi, dicendogli di aumentare la produzione di sudore. Quando il sudore evapora dalla pelle, raffredda il corpo.

    Quali sono le cause dell’intolleranza al caldo?

    L’intolleranza al calore ha una varietà di potenziali cause.

    Farmaci

    Una delle cause più comuni di intolleranza al calore sono i farmaci. Farmaci per allergia, pressione sanguigna e decongestionanti sono tra i più comuni.

    I farmaci per l’allergia possono inibire la capacità del corpo di raffreddarsi prevenendo la sudorazione. I farmaci per la pressione sanguigna e i decongestionanti possono ridurre il flusso sanguigno alla pelle. Questo inibisce anche la produzione di sudore. I decongestionanti possono causare un aumento dell’attività muscolare, che può aumentare la temperatura corporea.

    Caffeina

    La caffeina è uno stimolante che può aumentare la frequenza cardiaca e accelerare il metabolismo. Ciò può causare un aumento della temperatura corporea e portare a intolleranza al calore.

    Ipertiroidismo

    L‘ipertiroidismo si verifica quando la tiroide produce troppo dell’ormone tiroxina. La tiroxina influisce sulla regolazione del metabolismo del corpo. Un eccesso di questo ormone può causare un aumento del metabolismo del corpo, che porta ad un aumento della temperatura corporea.

    La malattia di Graves è la causa più comune di ipertiroidismo. È una malattia autoimmune che fa sì che la ghiandola tiroidea produca troppo ormone tiroideo.

    Sclerosi multipla

    La sclerosi multipla è una malattia autoimmune che colpisce il sistema nervoso centrale. Il sistema nervoso centrale è formato dal cervello e dal midollo spinale. Questa malattia colpisce il rivestimento protettivo, o mielina, dei nervi del sistema nervoso centrale.

    Se la mielina è danneggiata, i segnali nervosi del corpo vengono interrotti. Questa condizione può portare a intolleranza al calore.

    Quali sono i segnali a cui prestare attenzione?

    Essere intolleranti al calore può farti sentire come se ti stessi surriscaldando. Anche la sudorazione abbondante è molto comune nelle persone che hanno intolleranza al calore. I sintomi possono manifestarsi gradualmente, ma una volta che l’intolleranza si sviluppa, di solito dura un giorno o due. Altri potenziali segni di sensibilità al calore includono:

    • mal di testa
    • vertigini
    • debolezza
    • crampi
    • nausea

    Anche il battito cardiaco potrebbe essere più veloce del normale.

    Potenziali complicazioni dell’intolleranza al calore

    Se hai la SM, l’intolleranza al calore può portare a problemi di vista. Questo può variare dalla visione offuscata alla perdita temporanea della vista. Un aumento della temperatura corporea amplifica la distorsione dei segnali nervosi nelle persone con SM. Questo peggioramento dei sintomi è solo temporaneo, di solito si risolve raffreddandosi.

    L’intolleranza al calore può portare al colpo di calore in circostanze gravi. I sintomi del colpo di calore includono:

    • confusione
    • perdita di conoscenza
    • vomito
    • crampi muscolari
    • temperatura corporea di 40ºC o superiore
    • frequenza cardiaca elevata
    • respirazione rapida

    Se si verificano questi sintomi oltre all’intolleranza al calore, consultare immediatamente un medico. Il colpo di calore può portare all’infarto se non trattato. E questo può essere fatale.

    Prevenire i sintomi

    Ecco alcuni modi per proteggerti dagli effetti della sensibilità al calore:

    • Rimani in un ambiente fresco. Questo è uno dei modi migliori per evitare i sintomi.
    • Bevi molta acqua o bevande ghiacciate per mantenerti idratato. Sudare troppo può disidratarti rapidamente.
    • Indossa tessuti di cotone leggeri. Permettono all’aria di raggiungere la tua pelle e rinfrescarti.
    Back To Top