skip to Main Content

Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

    Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy policy

    06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro
    Cause Noduli

    Cause comuni dei noduli

    Un nodulo è una crescita di tessuto anormale e può svilupparsi sotto la pelle o negli organi interni. Alcune cause di noduli sono:

    Infezioni

    I noduli possono svilupparsi anche nei tessuti interni. L’infiammazione si verifica spesso a causa di un’infezione o di una reazione autoimmune, che accade quando il corpo reagisce in modo eccessivo ai propri tessuti.

    Ad esempio, un granuloma è un piccolo gruppo di cellule che si forma quando il tessuto è infiammato. I granulomi si formano comunemente nei polmoni, ma possono svilupparsi anche in altri luoghi.

    Ormoni tiroidei

    La ghiandola tiroidea è alla base del collo, appena sopra la clavicola. La ghiandola tiroidea produce ormoni che regolano il metabolismo e la crescita.

    L’ipertiroidismo è una condizione in cui la tiroide produce troppo ormone tiroideo. A volte si formano noduli che producono un eccesso di ormone tiroideo, portando all’ipertiroidismo.

    Carenza di iodio

    Lo iodio è un minerale necessario per la produzione degli ormoni tiroidei. Quando il tuo corpo non riceve abbastanza iodio, possono svilupparsi noduli tiroidei. Questo può portare anche a una diminuzione del funzionamento della ghiandola tiroidea.

    La carenza di iodio è ancora un problema in alcune parti dell’Europa, dell’Asia e dell’Africa.

    Linfoadenopatia

    Quando un linfonodo si ingrandisce, può apparire sotto la pelle come un nodulo. Questo può essere visto comunemente quando una persona ha un’infezione. Il gonfiore dovrebbe risolversi man mano che l’infezione passa.

    Altre cause

    La maggior parte dei noduli è benigna. Tuttavia, i noduli possono essere cancerogeni. Se un nodulo cresce rapidamente o persiste a lungo, richiedere una valutazione medica.

    Quando vedere il medico?

    Consultare immediatamente un medico se si verificano sintomi come:

    • difficoltà a deglutire
    • respirazione difficoltosa
    • problemi di vista
    • palpitazioni
    • un’intolleranza al caldo
    • debolezza muscolare
    • dolore al collo
    • perdita di peso improvvisa e inspiegabile
    • difficoltà a dormire
    • nervosismo
    • irritabilità

    Come vengono diagnosticati i noduli cutanei?

    Il medico esaminerà attentamente il nodulo per determinarne la causa. A volte la causa non è evidente e potrebbero essere necessari altri esami, come un’ecografia. L’esportazione e l’esame istologico è un altro modo per rimuovere un nodulo e scoprire qual è la causa.

    Come vengono trattati i noduli?

    Se il nodulo non è canceroso, come un nodulo tiroideo benigno, il medico può scegliere di monitorare il nodulo senza fornire un trattamento.

    Se la sovrapproduzione di un ormone, come l’ormone tiroideo, sta causando la formazione di un nodulo, il medico può prescriverti farmaci per sopprimere l’ormone, causando il restringimento del nodulo.

    In alcuni casi, è necessario un intervento chirurgico per rimuovere i noduli tiroidei. Se un nodulo è canceroso, il medico può suggerire un intervento chirurgico, la radioterapia, la chemioterapia o tutte e tre le opzioni di trattamento per trattare il nodulo.

    Back To Top