vai al contenuto principale
Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Rappresentante legale: Dott. Cartelli Alessandro
gomito-del-tennista

Gomito del tennista

Il gomito del tennista è un tipo di tendinite che provoca dolore al gomito e al braccio. Questi tendini sono fasce di tessuto che collegano i muscoli del braccio inferiore fino all’osso. Nonostante il suo nome, il gomito del tennista può venire anche se non sei mai stato vicino a un campo da tennis. Sono proprio tutte le attività di presa ripetitive, soprattutto se usano il pollice e le prime due dita, quelle che possono contribuire all’insorgere del gomito del tennista. Il gomito del tennista è la causa più comune che porta le persone a vedere il medico quando sentono dolore al gomito. Può comparire in persone di qualsiasi età, ma è più comune intorno ai 40 anni.

Le cause del gomito del tennista

Il gomito del tennista di solito si sviluppa nel corso del tempo. I movimenti ripetitivi – come afferrare una racchetta durante uno swing – può sforzare i muscoli e stressare troppo i tendini. Questi strattoni costanti alla fine possono causare degli strappi microscopici del tessuto.

Il gomito del tennista potrebbe essere causato da:

  • Tennis
  • Racquetball
  • Schiacciare
  • Squash
  • Sollevamento pesi

Può anche venire a persone che svolgono un certo tipo di lavoro o hobby che richiede movimenti del braccio ripetitivi, come ad esempio:

  • Carpenteria
  • Digitare
  • La pittura
  • Rastrellare
  • Lavorare a maglia

Pensi di avere il gomito del tennista? Prenota subito una visita, clicca qui >>>