skip to Main Content
Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro
Sintomi pressione alta

Sintomi pressione alta, quando è emergenza

La pressione alta spesso è associata a pochi o a nessun sintomo. Molte persone ce l’hanno da anni senza saperlo. Tuttavia, il fatto che sia spesso asintomatica non significa che sia innocua. Infatti, una pressione alta incontrollata e l’ipertensione danneggiano le arterie, specialmente quelle dei reni e degli occhi. La pressione alta è anche un fattore di rischio per ictus, infarto e altri problemi cardiovascolari.

La pressione alta è generalmente una condizione cronica. Esistono due categorie principali di ipertensione: ipertensione secondaria e ipertensione primaria. La maggior parte delle persone ha quella primaria, altrimenti nota come ipertensione essenziale.

L’ipertensione secondaria è il risultato diretto di un’altra condizione di salute. L’ipertensione primaria non ha una causa specifica, ma si sviluppa gradualmente nel tempo. Molti di questi casi sono attribuiti a fattori ereditari.

In genere, l’unico modo per sapere se si ha l’ipertensione è sottoporsi a un test per la pressione arteriosa.

Quando è un’emergenza

Raramente, le persone con pressione alta cronica possono avere sintomi come:

  • mal di testa lieve
  • vertigini
  • epistassi

I sintomi si manifestano di solito solo quando la pressione sanguigna ha picchi improvvisi ed è da considerarsi una situazione da emergenza medica. Questa è chiamata crisi ipertensiva. Spesso può manifestarsi saltando i farmaci o a causa dell’ipertensione secondaria.

Altri sintomi di una crisi ipertensiva possono includere:

  • forte mal di testa o emicrania
  • grave ansia
  • dolore al petto
  • problemi della vista
  • mancanza di respiro

Se la prima e la seconda lettura dopo alcuni minuti della pressione sanguigna è ancora 180 o superiore, non aspettare di vedere se la pressione del sangue scende da sola. Chiama immediatamente il 118.

La crisi ipertensiva può causare gravi complicazioni, tra cui:

  • fluido nei polmoni
  • gonfiore o sanguinamento del cervello
  • uno strappo nell’aorta, l’arteria principale del corpo
  • ictus
  • convulsioni in donne in gravidanza con eclampsia

Per maggiori informazioni sulla pressione alta, prenota ora una visita online >>