skip to Main Content

Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

    Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy policy

    06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro
    Occhi Rossi Rimedi

    Occhi rossi: i rimedi contro l’allergia

    Occhi rossi e gonfi? Non siete soli. Milioni di persone sono affette da congiuntivite allergica. Un impacco freddo può essere una soluzione rapida prima di uscire di casa, ma per il sollievo a lungo termine, è necessario conoscere i fattori scatenanti e trattare i sintomi.

    Quali sono i sintomi?
    Oltre agli occhi rossi e gonfi, ecco altri segnali di allarme: arrossamento della palpebra interna, prurito, lacrimazione, offuscamento della vista, una sensazione di bruciore e sensibilità alla luce.

    Perché vengono gli occhi rossi e gonfi?
    Perché sono esposti a un allergene, come i peli degli animali domestici o il polline. Le cellule nei tuoi occhi, chiamate mastociti, rilasciano istamina e altre sostanze chimiche che causano l’infiammazione. Il risultato? Prurito, arrossamento e irritazione.

    Occhi rossi e gonfi: rimedi
    Anche se è difficile, non toccate gli occhi, peggiorerà solo le cose. Lo sfregamento provoca un rilascio maggiore da parte dei mastociti di queste sostanze chimiche che causano prurito. Ecco cosa può aiutare: togliere le lenti a contatto, non truccare gli occhi, applicare impacchi freddi e lavare spesso le mani.

    Usare un collirio per le allergie oculari:

    • Gli antistaminici e gli stabilizzatori dei mastociti bloccano il rilascio di sostanze chimiche che causano prurito.
    • I colliri decongestionanti restringono i vasi sanguigni negli occhi, alleviando il rossore.
    • I sostituti lacrimali lavano via gli allergeni e tengono gli occhi umidi.

    Le persone con determinate condizioni non dovrebbero usare alcuni tipi di collirio. Consultare un medico.

    Gli antistaminici e i decongestionanti che si assumono per via orale aiutano a controllare i sintomi, ma possono provocare sonnolenza, le vertigini o altri effetti collaterali. Se si soffre di pressione alta, rivolgersi prima ad un medico.

    Una soluzione a lungo termine che può portare ottimi risultati è il vaccino contro le allergie oculari. Questi vaccini aiutano il sistema immunitario ad abituarsi ai fattori scatenanti. Di solito sono un’opzione per le persone con gravi allergie. Il trattamento può richiedere mesi e si potrebbe comunque avere ancora bisogno di usare antistaminici.

    Fattori allergici
    Se gli occhi diventano rossi e gonfi quando esci fuori in primavera o in estate, potresti avere la congiuntivite allergica stagionale. Il polline dell’erba, degli alberi e delle piante infestanti sono i colpevoli. Quando il livello di polline è alto meglio rimanere in casa, tenere le finestre chiuse e accendere il condizionatore d’aria. Indossare occhiali da sole gli occhi dal polline.

    Anche i peli degli animali domestici, gli acari della polvere e le muffe sono in cima alla lista. Essi possono causare sintomi tutto l’anno. Se hai un animale domestico tienilo fuori dalla camera da letto. Se proprio non riesci a fare di meno di giocare con il cane del vicino, lavati le mani subito dopo e cambia i vestiti appena rientri a casa.

    Back To Top