skip to Main Content

Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

    Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy policy

    06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro
    Cause Gotta

    Gotta: quali sono le cause e cosa fare se viene un attacco improvviso

    La gotta è un tipo di artrite che si verifica quando si ha troppo acido urico nel sangue che forma cristalli affilati in una o più articolazioni. Questo di solito accade nell’alluce, ma si può avere la gotta anche al ginocchio, alla caviglia, al piede, alla mano, al polso o al gomito.

    Gli attacchi sono improvvisi e provocano forti dolori, spesso con arrossamento e gonfiore intorno all’articolazione. Di solito durano da 3 a 10 giorni, ma le prime 36 ore sono in genere le più dolorose. Dopo il primo attacco, alcune persone non ne hanno più per mesi o forse anni.

    Chi è più predisposto alla gotta?

    Gli uomini superano le donne 3 a 1. Le probabilità aumentano per gli uomini sopra i 40 anni. Le donne hanno maggiori probabilità di avere la gotta dopo la menopausa.

    Altri fattori di rischio sono:

    • essere in sovrappeso,
    • bere spesso alcol ,
    • avere una storia familiare di gotta,
    • assumere alcuni diuretici per l’ipertensione o alcuni farmaci per l’artrite reumatoide o la psoriasi,
    • avere la pressione alta, il colesterolo alto, il diabete o le malattie cardiache,
    • avere subito un intervento di bypass gastrico.

    Quali sono le cause della gotta?

    Il corpo produce acido urico per abbattere una sostanza chimica chiamata purina. Questa sostanza chimica è naturalmente presente nell’organismo e anche in alcuni alimenti, tra cui carne rossa, crostacei e bevande zuccherate come la Cocacola o il succo.

    In quantità normali, l’acido urico si dissolve nel sangue e lascia il corpo quando si fa pipì. Ma se si produce troppo acido urico (iperuricemia) o se non viene espulso a sufficienza, i cristalli si formano e si accumulano nelle articolazioni causando la gotta.

    L’accumulo di acido urico può anche portare alla formazione di grumi chiamati tofi che si formano attorno all’articolazione interessata. E se i cristalli si accumulano nel tratto urinario, possono causare calcoli renali.

    Cosa posso fare se ho una crisi di gotta?

    Se hai una crisi di gotta, chiama subito il medico. Puoi prendere medicine anti-infiammatorie (come l’aspirina e l’ibuprofene), mettere del ghiaccio sull’area infiammata e bere molti liquidi.

    Back To Top