skip to Main Content

Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

    Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy policy

    06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro
    Endometriosi

    Segni e sintomi dell’endometriosi

    Che cos’è l’endometriosi?

    L’endometriosi è una crescita anomala del tessuto endometrico che riveste di solito la parete uterina in altri organi. Il tessuto endometrico viene eliminato ogni mese durante le mestruazioni. Le aree del tessuto endometrico trovate nei siti ectopici sono chiamati impianti endometrici. Queste lesioni si trovano più comunemente nelle ovaie, nei tubi fallopiani, nella superficie dell’utero, nell’intestino e nella membrana della cavità pelvica (cioè il peritoneo). Meno comunemente coinvolgono la vagina, la cervice e la vescica. Raramente, l’endometriosi può comparire al di fuori del bacino. L’endometriosi è stata riportata nel fegato, nel cervello, nel polmone e nelle vecchie cicatrici chirurgiche. Gli impianti endometriali possono diventare problematici, ma di solito sono benigni (cioè non cancerosi).

    Quali sono i segni e sintomi dell’endometriosi?

    L’endometriosi è dolorosa nel 60% dei casi. Ecco quali sono i sintomi i più comuni:

    • Dolore (generalmente pelvico) che si verifica di solito prima delle mestruazioni e diminuisce dopo la mestruazione
    • Rapporti sessuali dolorosi
    • Crampi durante il rapporto sessuale
    • Crampi o dolori durante movimenti intestinali o urinazione
    • Infertilità
    • Dolore durante esami pelvici

    L’intensità del dolore può variare da mese a mese e può variare notevolmente tra gli individui affetti. Alcune donne hanno un progressivo peggioramento dei sintomi, mentre altri possono avere risoluzioni del dolore senza trattamento.

    Il dolore pelvico nelle donne con endometriosi dipende in parte dalla localizzazione degli impianti endometriali dell’endometriosi. Impianti più profondi e impianti in aree con elevata densità nervosa hanno più probabilità di provocare dolore.

    L’endometriosi può essere una delle ragioni dell’infertilità per coppie altrimenti sane. Quando gli esami laparoscopici vengono eseguiti durante le valutazioni di infertilità, gli impianti si trovano spesso in individui che sono totalmente asintomatici. L’endometriosi può stimolare la formazione di tessuti cicatriziali all’interno del bacino. Se coinvolgono le ovaie e le tube di falloppio, possono venire alterati i processi meccanici coinvolti nel trasferimento degli ovuli fecondati nelle tube. Oppure, le lesioni endometriotiche possono produrre sostanze infiammatorie che influenzano negativamente l’ovulazione, la fecondazione e l’impianto.

    Altri sintomi che possono essere correlati all’endometriosi includono:

    • Dolore addominale inferiore
    • Diarrea e/o costipazione
    • Dolore nella zona lombare
    • Fatica cronica
    • Mestruazioni irregolari o particolmente forti
    • Minzione dolorosa o con presenza di sangue (soprattutto durante le mestruazioni)

    I sintomi rari dell’endometriosi includono dolore al torace o tosse con sangue a causa dell’endometriosi nei polmoni e mal di testa e/o convulsioni a causa dell’endometriosi nel cervello.

    Vuoi sapere di più sull’endometriosi? Prenota online un appuntamento con un nostro specialista.

    Back To Top