skip to Main Content
Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro
Coaguli di sangue

Cosa sono i coaguli di sangue?

I coaguli di sangue sono grumi di sangue simili a gel. Sono utili quando si formano in risposta a una ferita o un taglio, ostruendo il vaso sanguigno danneggiato, che smette di sanguinare.

Alcuni coaguli di sangue si formano all’interno delle vene senza una buona ragione e non si dissolvono spontaneamente. Questi possono richiedere cure mediche, soprattutto se si trovano nelle gambe o in posizioni più critiche, come i polmoni e il cervello.

Cause

I coaguli di sangue si formano quando alcune parti del sangue si addensano, formando una massa semisolida. Questo processo può essere innescato da una lesione o talvolta può verificarsi all’interno dei vasi sanguigni che non presentano una lesione evidente.

Una volta che si formano questi coaguli, possono viaggiare in altre parti del tuo corpo, causando danni. I fattori e le condizioni che possono causare fastidiosi coaguli di sangue, nonché condizioni gravi associate ai coaguli di sangue, includono:

  • Sindrome da anticorpi antifosfolipidi
  • Arteriosclerosi/aterosclerosi
  • Alcuni farmaci, come contraccettivi orali e farmaci per la terapia ormonale
  • Malattia da coronavirus 2019 (COVID-19)
  • Trombosi venosa profonda
  • Fattore V Leiden
  • Storia familiare di coaguli di sangue
  • Aritmia cardiaca (problemi del ritmo cardiaco)
  • Infarto
  • Insufficienza cardiaca
  • Obesità
  • Malattia delle arterie periferiche
  • Policitemia vera
  • Gravidanza
  • Stare seduti o sdrariati a letto
  • Embolia polmonare (coagulo di sangue in un’arteria del polmone)
  • Fumare
  • Infarto
  • Operazione chirurgica

Quando vedere un dottore

Si tratta di un’emergenza se riscontri:

  • Tosse che produce espettorato sanguinante
  • Un battito cardiaco veloce
  • Vertigini
  • Respirazione difficile o dolorosa
  • Dolore o costrizione toracica
  • Dolore che si estende alla spalla, al braccio, alla schiena o alla mascella
  • Improvvisa debolezza o intorpidimento del viso, del braccio o della gamba
  • Difficoltà improvvisa a parlare o comprendere il parlato (afasia)
  • Cambiamenti improvvisi nella tua vista

Consultare il medico se si sviluppano questi segni o sintomi in un’area su un braccio o una gamba:

  • Rigonfiamento
  • Arrossamento
  • Dolore

Prevenzione

Per ridurre il rischio di sviluppare coaguli di sangue, prova questi suggerimenti:

  • Evita di stare seduto per lunghi periodi. Se viaggi in aereo, cammina periodicamente lungo il corridoio. Durante i lunghi viaggi in macchina, fermati e cammina spesso.
  • Muoviti. Dopo che hai subito un intervento chirurgico o sei stato a letto, prima ti alzi e ti muovi, meglio è.
  • Bevi molti liquidi quando sei in viaggio. La disidratazione può contribuire allo sviluppo di coaguli di sangue.
  • Cambia il tuo stile di vita. Perdere peso, abbassare la pressione alta, smettere di fumare e fare regolarmente esercizio.