skip to Main Content
Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy policy

06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro

Sintomi e cause della depressione

Sintomi E Cause Della Depressione

La depressione è classificata come disturbo dell’umore. Può essere descritta come un sentimento di tristezza, perdita o rabbia che interferisce con le attività quotidiane di una persona.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità questa malattia è la principale causa di disabilità globale e, tra il 2005 e il 2015, la sua diffusione è aumentata di più del 18%. È spesso associata a disturbi ansiosi, considerati come la sesta causa di disabilità.

Le persone sperimentano la depressione in diversi modi. Può interferire con il lavoro quotidiano, con conseguente perdita di tempo e minore produttività. Può anche influenzare le relazioni e alcune condizioni di salute croniche.

Le condizioni che possono peggiorare a causa della depressione includono:

  • artrite
  • asma
  • malattia cardiovascolare
  • cancro
  • diabete
  • obesità

È importante capire che sentirsi giù a volte è una parte normale della vita. Eventi tristi e sconvolgenti accadono a tutti. Ma se ti senti regolarmente giù o senza speranza, potresti avere a che fare con la depressione.

La depressione è considerata una grave condizione medica che può peggiorare senza un trattamento adeguato. Coloro che cercano un trattamento spesso vedono miglioramenti nei sintomi in poche settimane.

Sintomi della depressione

La depressione può essere più di un costante stato di tristezza. Una depressione grave può causare una varietà di sintomi. Alcuni influiscono sull’umore e altri sul corpo. I sintomi possono essere sia fissi che andare e venire.

I sintomi della depressione possono manifestarsi in modo diverso tra uomini, donne e bambini.

Gli uomini possono manifestare sintomi correlati a:

  • umore, come rabbia, aggressività, irritabilità, ansia, irrequietezza;
  • benessere emotivo, come sentirsi vuoti, tristi, senza speranza;
  • comportamento, come perdita di interesse, non trovare più piacere nelle attività preferite, sentirsi stanco facilmente, pensieri suicidi, bere eccessivamente, usare droghe, impegnarsi in attività ad alto rischio;
  • interesse sessuale, come riduzione del desiderio sessuale, mancanza di prestazioni sessuali;
  • capacità cognitive, come incapacità di concentrazione, difficoltà nel portare a termine compiti, risposte ritardate durante le conversazioni;
  • schemi di sonno, come insonnia, sonno irrequieto, sonnolenza eccessiva, non dormire tutta la notte;
  • benessere fisico, come affaticamento, dolori, mal di testa, problemi digestivi.

Le donne possono manifestare sintomi correlati a:

  • umore, come irritabilità;
  • benessere emotivo, come sentirsi tristi o vuote, ansiose o senza speranza;
  • comportamento, come perdita di interesse per le attività, ritiro dagli impegni sociali, pensieri suicidi;
  • capacità cognitive, come pensare o parlare più lentamente;
  • schemi di sonno, come difficoltà a dormire tutta la notte, svegliarsi presto, dormire troppo;
  • benessere fisico, come riduzione di energia, maggiore affaticamento, alterazioni dell’appetito, variazioni di peso, dolore, sofferenza, mal di testa, aumento dei crampi.

I bambini possono manifestare sintomi correlati a:

  • umore, come irritabilità, rabbia, sbalzi d’umore, pianto;
  • benessere emotivo, come sentimenti di incompetenza (ad es. “Non posso fare nulla di giusto”) o disperazione, pianto, intensa tristezza;
  • comportamento, come mettersi nei guai a scuola o rifiutare di andare a scuola, evitare amici o fratelli, pensieri di morte o suicidio;
  • capacità cognitive, come difficoltà di concentrazione, calo delle prestazioni scolastiche, cambiamenti nei voti;
  • schemi di sonno, come difficoltà a dormire o dormire troppo;
  • benessere fisico, come perdita di energia, problemi digestivi, alterazioni dell’appetito, perdita o aumento di peso.

Cause della depressione

Esistono diverse possibili cause della depressione. Possono variare dal biologico al circostanziale.

Le cause più comuni includono:

  • Storia famigliare. Sei a più alto rischio di sviluppare depressione se hai una storia familiare di depressione o un altro disturbo dell’umore.
  • Trauma nella prima infanzia. Alcuni eventi influenzano il modo in cui il tuo corpo reagisce alla paura e alle situazioni stressanti.
  • Struttura del cervello. Esiste un rischio maggiore di depressione se il lobo frontale del cervello è meno attivo. Tuttavia, gli scienziati non sanno se ciò accade prima o dopo l’insorgenza dei sintomi depressivi.
  • Condizioni mediche. Alcune condizioni possono comportare rischi maggiori, come malattie croniche, insonnia, dolore cronico o disturbo da deficit di attenzione e iperattività.
  • Uso di droga. Una storia di abuso di droghe o alcol può influire.

Circa il 21 percento delle persone che hanno un problema di consumo di sostanze sperimentano anche la depressione. Oltre a queste cause, altri fattori di rischio per la depressione includono:

  • bassa autostima o forte autocritica
  • storia personale di malattia mentale
  • alcuni farmaci
  • eventi stressanti, come la perdita di una persona cara, problemi economici o il divorzio

Molti fattori possono influenzare i sentimenti di depressione, così come chi sviluppa la condizione e chi no. Le cause della depressione sono spesso legate ad altri elementi della tua salute. Tuttavia, in molti casi, gli operatori sanitari non sono in grado di determinarne la causa.

Back To Top