skip to Main Content

Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

    Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy policy

    06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro
    Cause Torcicollo

    5 cause comuni del torcicollo

    Il torcicollo a volte può essere causato da qualcosa di semplice come dormire male e solo occasionalmente può avere implicazioni più gravi. Un torcicollo può durare alcuni giorni o addirittura settimane, ma di solito guarisce rapidamente.

    Ecco 5 cause comuni che possono portare a torcicollo:

    1. Affaticamento o distorsione muscolare

    Il muscolo elevatore della scapola che corre lungo la parte posteriore e laterale del collo collega il rachide cervicale alla spalla ed è controllato dal terzo e dal quarto nervo cervicale. Una distorsione o uno stiramento muscolare in particolare in quest’area può portare a torcicollo. Questo muscolo può essere danneggiato mentre si svolgono molte attività quotidiane, come:

    • Dormire senza un adeguato supporto (cuscino) e in una cattiva postura può allungare questo muscolo inutilmente.
    • Qualsiasi attività ripetitiva che comporta la rotazione della testa da un lato all’altro, come nel nuoto, può provocare torcicollo.
    • Cattiva postura che comporta l’inclinazione della testa, come quando si porta il telefono tra il collo e la spalla o si guarda il monitor del computer per tante ore. Questo contrae il muscolo del collo.
    • Stress che causa nodi di tensione nel collo.

    2. Disturbi della colonna vertebrale cervicale

    Il rachide cervicale è costituito dal midollo spinale, dalle vertebre e dai dischi della parte superiore del collo. Quando una qualsiasi parte del rachide cervicale diventa disallineata, questo causerà dolore e rigidità al collo. La rigidità del collo può essere un indicatore di un disturbo sottostante come:

    • Disturbi delle faccette articolari: si verificano quando le faccette articolari nella parte posteriore della struttura spinale che aiutano con il movimento si consumano a causa dell’osteoartrite.
    • L’ernia del disco è una condizione grave che può causare una terribile infiammazione e dolore alle radici nervose nel disco del collo e dolore anche lungo le braccia.
    • Artrosi cervicale: può causare spasmi muscolari e rigidità del collo a causa delle vie nervose bloccate nella colonna cervicale.

    3. Meningite / infezione

    Un’infezione batterica nella membrana fluida del cervello e del midollo spinale provoca infiammazione e irrigidimento del collo insieme a febbre alta, mal di testa e nausea. Rivolgiti immediatamente a un medico se noti uno di questi sintomi poiché è un’indicazione di meningite. Anche altre infezioni rare ma gravi possono causare sintomi di torcicollo, come la malattia da meningococco o l’osteomielite vertebrale, che si verificano nel rachide cervicale e nel corpo vertebrale. Quando hai torcicollo, febbre, nausea e sei sensibile alla luce, potrebbe essere un segno di una comune infezione virale, come l’influenza.

    4. Lesione

    Lesioni al collo dovute a un incidente, un incidente sportivo o cadute in cui la testa è stata scossa violentemente possono provocare lesioni muscolari, distorsioni e forse anche tensioni sui legamenti del collo. Il sintomo principale di queste lesioni è la rigidità del collo e il dolore.

    5. Artrite

    L’osteoartrosi è l’usura quotidiana delle articolazioni del collo con l’età, che spesso porta a rigidità e limita il movimento del collo. Invece, l’artrite reumatoide è una malattia autoimmune che può colpire le articolazioni del collo lungo la parte superiore del collo provocando forti dolori e rigidità. A volte l’artrite porta anche al restringimento del canale spinale che si traduce in un nervo schiacciato che causa dolore irradiato lungo le braccia, le gambe e la rigidità del collo.

    Se i sintomi del torcicollo persistono per più di una settimana, potresti aver bisogno di cure mediche, soprattutto se ci sono anche gli altri sintomi sopra menzionati.

    Back To Top