skip to Main Content

Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

    Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy policy

    06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro
    Nausea In Gravidanza: Cause E Rimedi

    Nausea in gravidanza: cause e rimedi

    La nausea in gravidanza è in genere uno dei sintomi più comuni che manifestano le donne. Fino al 70% delle donne incinte sperimenta la nausea durante il primo trimestre e talvolta anche di più.

    La nausea provoca sicuramente una sensazione di disagio, ma la buona notizia è che non è dannosa per voi o il vostro bambino, ed è spesso considerata come indice di una gravidanza sana.

    Nausea in gravidanza: le cause

    La causa di nausea durante la gravidanza non è completamente noto. Esso tuttavia sembra essere legato alla produzione dell’ormone gonadotropina corionica umana (HCG). Il corpo comincia a produrre l’HCG una volta che l’uovo fecondato si attacca alla parete uterina. Come contribuisce alla nausea non si sa, ma dato che entrambi hanno un picco più o meno nello stesso momento, il legame sembra ovvio.

    Ci sono altre teorie su ciò che provoca la nausea in gravidanza. Altri fattori potrebbero essere:

    • L’estrogeno è un altro ormone che aumenta all’inizio della gravidanza e potrebbe quindi contribuire alla nausea.
    • Uno stomaco sensibile potrebbe soffrire di più i cambiamenti della gravidanza.
    • Stress o stanchezza potrebbero provocare una reazione fisica all’interno del corpo, portando a nausea e vomito.

    Nausea in gravidanza: quando compaiono

    La nausea inizia in genere entro le 4-8 settimane di gestazione e dovrebbe diminuire tra le 13-14 settimane. Tuttavia, può iniziare prima e può durare più a lungo. Inoltre, non tutte le donne sperimenteranno la nausea durante tutta la durata del primo trimestre. Potrebbe durare solo un paio di settimane o andare e venire nel corso dei primi mesi.

    Molti definiscono la nausea in gravidanza, “nausee mattutine”. In realtà, la ricerca mostra che si verifica più spesso durante tutto il giorno, piuttosto che solo nelle prime ore della giornata.

    Nausea in gravidanza: rimedi

    Ecco alcuni rimedi naturali per la nausea in gravidanza che puoi seguire a casa:

    • Evitare i cibi e gli odori che scatenano la tua nausea.
    • Tenere dei cracker sul comodino accanto al letto e mangiarne un paio prima di alzarsi. Dare un po’ di tempo alla digestione e poi alzarsi lentamente appena pronti.
    • Mangiare piccoli pasti più frequentemente durante il giorno, invece di tre grandi pasti.
    • Bere meno acqua/liquidi con i pasti. Bere liquidi tra i pasti.
    • Mangiare alimenti più secchi e semplici come il riso bianco, il pane tostato o una semplice patata cotta al posto di alimenti più ricchi e cremosi.
    • Succhiare caramelle dure.
    • Mantenere la camera ben ventilata o installare un ventilatore per facilitare la respirazione. Se non è possibile, andare fuori a prendere una boccata d’aria fresca.
    • Tanto riposo. Ascolta il tuo corpo quando si sente stanco e prova a sdraiati.
    • Odorare lo zenzero o un limone, o bere ginger ale o limonata, può contribuire ad alleviare la sensazione di nausea.
    • Parlare con il medico delle vitamine prenatali che si sta assumendo. Assumere troppo ferro può causare nausea e il passaggio a una vitamina diversa potrebbe aiutare.
    • Chiedere al medico se puoi prendere la vitamina B-6, che è dimostrato contribuire a ridurre la nausea e il vomito.

    Molte donne non trovano sollievo nei rimedi naturali. La buona notizia è che il medico può prescrivere dei farmaci studiati per trattare la nausea. Prendi subito un appuntamento con un nostro specialista.

    Back To Top