skip to Main Content

Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

    Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy policy

    06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro
    Amiloidosi Sintomi Cause

    Amiloidosi: 10 segni e sintomi

    L’amiloidosi è una malattia rara che si verifica quando una sostanza chiamata amiloide si accumula negli organi. L’amiloide è una proteina anormale che viene prodotta nel midollo osseo e può essere depositata in qualsiasi tessuto o organo.

    L’amiloidosi colpisce frequentemente il cuore, i reni, il fegato, la milza, il sistema nervoso e il tratto digerente. Viene spesso trascurato perché all’inizio potrebbe non causare sintomi e quando ci sono segni o sintomi, può assomigliare a quelli di malattie più comuni.

    Non esiste una cura per l’amiloidosi e l’amiloidosi grave può portare a insufficienza d’organo pericolosa per la vita. I trattamenti possono aiutare a gestire i sintomi e limitare la produzione di proteina amiloide.

    La diagnosi precoce può aiutare a prevenire ulteriori danni agli organi causati dall’accumulo di proteine. Quindi, è importante parlare con il tuo medico se stai riscontrando uno di questi 10 possibili segni e sintomi.

    1. Cambiamenti dell’urina e gambe gonfie. Se l’amiloidosi danneggia i reni, può causare la fuoriuscita di proteine ​​dal sangue nelle urine. Ciò potrebbe far sì che l’urina sia schiumosa o si potrebbe urinare di meno. Quando grandi quantità di proteine ​​lasciano il flusso sanguigno ed entrano nelle urine, l’acqua può fuoriuscire dai vasi sanguigni nei piedi. Ciò può far gonfiare i piedi, le caviglie e i polpacci.
    2. Perdita di peso non intenzionale e significativa. Se stai perdendo proteine ​​dal sangue, potresti perdere l’appetito e, di conseguenza, perdere peso senza volerlo. Se l’amiloidosi colpisce il sistema digestivo, può influire anche sulla capacità di digerire il cibo e assorbire i nutrienti.
    3. Grave stanchezza. Sentirsi estremamente stanchi è comune con l’amiloidosi. Anche piccoli sforzi possono sembrare difficili.
    4. Fiato corto. Se l’amiloidosi colpisce il cuore, può limitare la sua capacità di riempirsi di sangue tra un battito e l’altro. Ciò significa che viene pompato meno sangue ad ogni battito, il che potrebbe far sentire a corto di fiato. Anche l’amiloidosi che colpisce i polmoni può causare la mancanza di respiro. Si potrebbe avere difficoltà a salire una rampa di scale o camminare per lunghe distanze senza fermarsi per riposare. Ci si potrebbe sentire a corto di fiato anche con la minima attività.
    5. Intorpidimento, formicolio, debolezza o dolore alle mani o ai piedi. Se le proteine ​​amiloidi si raccolgono e esercitano pressione sui nervi delle dita, si potrebbe avere dolore e altri sintomi ai polsi (sindrome del tunnel carpale). Se le proteine ​​amiloidi si raccolgono nei nervi dei piedi, si potrebbe avere intorpidimento, mancanza di sensibilità o sensazione di bruciore alle dita dei piedi e alle piante dei piedi.
    6. Diarrea o costipazione. Se l’amiloidosi colpisce i nervi che controllano l’intestino, potresti avere diarrea o costipazione.
    7. Una lingua allargata. L’amiloidosi può far ingrossare la lingua. Può causare anche l’ingrossamento di altri muscoli, come le spalle.
    8. Cambiamenti della pelle. Si potrebbe notare un ispessimento ceroso della pelle; facile formazione di lividi del viso, delle palpebre o del torace; o macchie violacee intorno agli occhi.
    9. Battito cardiaco irregolare. Se l’amiloidosi colpisce il sistema elettrico del cuore, può disturbare il ritmo cardiaco e causare un battito cardiaco irregolare.
    10. Vertigini quando si è in piedi. Se i nervi che controllano la pressione sanguigna sono colpiti, si potrebbero avvertire vertigini o quasi svenire se ci si alza troppo velocemente.

    Molti di questi segni e sintomi possono essere causati da altre condizioni. Ma se ne riscontri uno, parlane subito con il tuo medico.

    Back To Top