skip to Main Content
Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy policy

06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro

12 segni che indicano un basso livello di testosterone

12 Segni Che Indicano Un Basso Livello Di Testosterone

Testosterone basso

Il testosterone è un ormone prodotto dal corpo umano. È prodotto principalmente negli uomini dai testicoli. Il testosterone influenza l’aspetto e lo sviluppo sessuale di un uomo. Stimola la produzione di sperma e il suo desiderio sessuale. Aiuta anche a costruire massa muscolare e ossea.

La produzione di testosterone generalmente diminuisce con l’età.

Gli uomini possono sperimentare una serie di sintomi se il testosterone diminuisce più di quanto dovrebbe. Viene diagnosticato testosterone basso quando i livelli scendono al di sotto di 300 nanogrammi per decilitro.

Se la produzione di testosterone scende drasticamente al di sotto del normale, possono verificarsi una serie di sintomi, spesso poco evidenti. Ecco i 12 segni di testosterone basso negli uomini.

1. Basso desiderio sessuale

Il testosterone svolge un ruolo chiave nella libido (desiderio sessuale) negli uomini. Alcuni uomini possono sperimentare un calo del desiderio sessuale con l’invecchiamento.

2. Difficoltà con l’erezione

Il testosterone stimola il desiderio sessuale di un uomo e aiuta anche a raggiungere e mantenere un’erezione. Il testosterone da solo non provoca un’erezione, ma stimola i recettori nel cervello a produrre ossido nitrico.

L’ossido nitrico è una molecola che aiuta a innescare una serie di reazioni chimiche necessarie per l’erezione. Quando i livelli di testosterone sono troppo bassi, un uomo può avere difficoltà a raggiungere un’erezione prima del rapporto sessuale o avere erezioni spontanee (ad esempio durante il sonno).

Tuttavia, il testosterone è solo uno dei molti fattori che aiutano ad avere erezioni adeguate. Spesso, altri problemi di salute hanno un ruolo nelle difficoltà erettili. Questi possono includere:

  • diabete
  • problemi alla tiroide
  • ipertensione
  • colesterolo alto
  • fumo
  • uso di alcol
  • depressione
  • fatica
  • ansia

3. Basso volume di sperma

Il testosterone svolge un ruolo nella produzione di sperma, che è il fluido lattiginoso che aiuta la motilità degli spermatozoi. Gli uomini con basso testosterone noteranno spesso una diminuzione del volume del loro seme durante l’eiaculazione.

4. Perdita di capelli

Il testosterone svolge un ruolo in diverse funzioni del corpo, compresa la produzione di capelli. La calvizie è una caratteristica naturale dell’invecchiamento per molti uomini. La calvizie è ereditaria, ma anche gli uomini con basso testosterone possono sperimentare una perdita di peli corporei e facciali.

5. Affaticamento

Gli uomini con basso testosterone hanno riportato stanchezza estrema e diminuzione dei livelli di energia. Potresti avere un basso testosterone se sei sempre stanco nonostante dormi molto o se trovi difficoltà a motivarti a fare esercizio.

6. Perdita di massa muscolare

Poiché il testosterone svolge un ruolo nella costruzione muscolare, gli uomini con basso testosterone potrebbero notare una diminuzione della massa muscolare. Il testosterone influenza la massa muscolare, ma non necessariamente la forza o la sua funzione.

7. Aumento del grasso corporeo

Gli uomini con basso testosterone possono anche sperimentare aumenti del grasso corporeo. In particolare, a volte sviluppano ginecomastia o tessuto mammario ingrossato. Si ritiene che questo si verifichi a causa di uno squilibrio tra testosterone ed estrogeni negli uomini.

8. Diminuzione della massa ossea

L’osteoporosi, o l’assottigliamento della massa ossea, è una condizione spesso associata alle donne. Tuttavia, anche gli uomini con basso testosterone possono sperimentare la perdita ossea. Il testosterone aiuta a produrre e rafforzare l’osso. Quindi gli uomini con basso testosterone, in particolare gli uomini più anziani, hanno un volume osseo inferiore e sono più sensibili alle fratture ossee.

9. Cambiamenti dell’umore

Gli uomini con basso testosterone possono sperimentare cambiamenti di umore. Poiché il testosterone influenza molti processi fisici nel corpo, può anche influenzare l’umore e la capacità mentale. Gli uomini con basso testosterone hanno maggiori probabilità di affrontare depressione, irritabilità o mancanza di concentrazione.

10. Diminuzione della memoria

Sia i livelli di testosterone che le funzioni cognitive – in particolare la memoria – diminuiscono con l’età. Di conseguenza, i medici hanno teorizzato che livelli più bassi di testosterone potrebbero contribuire alla diminuzione della memoria.

11. Dimensioni del testicolo più piccole

Bassi livelli di testosterone nel corpo possono contribuire a testicoli di dimensioni inferiori alla media. Poiché il corpo ha bisogno di testosterone per sviluppare il pene e i testicoli, bassi livelli potrebbero contribuire a un pene o testicoli sproporzionatamente più piccoli rispetto a un uomo con livelli normali di testosterone.

Tuttavia, ci sono altre cause che determinano i testicoli più piccoli del normale oltre a bassi livelli di testosterone, quindi questo non è sempre solo un sintomo del testosterone basso.

12. Anemia

I medici hanno collegato un basso livello di testosterone con un aumentato rischio di anemia. Alcuni dei sintomi che l’anemia può causare comprendono problemi di concentrazione, vertigini, crampi alle gambe, disturbi del sonno e frequenza cardiaca anormalmente rapida.

Back To Top