Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy&cookies policy

06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro

9 possibili cause del dolore dorsale

Cause Dolore Dorsale

Al fine di ottenere il trattamento migliore e più efficace per il dolore dorsale, è necessario capire quale potrebbe essere la causa. Ecco le 9 cause più comuni:

  1. Cattiva postura: sedersi con la schiena arrotondata, le spalle curve in avanti, può mettere troppa tensione sui muscoli della schiena. Una cattiva postura è una delle cause principali del dolore dorsale. Sono tanti gli impiegati che trascorrono la giornata di lavoro al computer. È facile cadere nelle cattive abitudini e non sedersi correttamente, specialmente quando si è alla scrivania per così tante ore al giorno.
  2. Sollevamento improprio: quando raccogli qualcosa, dovresti anche fare un movimento corretto del corpo per proteggere la colonna vertebrale. Non farlo può causare lesioni e dolore.
  3. Portare uno zaino pesante: chiunque usi uno zaino potrebbe essere a rischio di lesioni e dolore alla schiena. Uno zaino sovraccarico può essere pericoloso per la colonna vertebrale, ma anche non indossarlo correttamente (ad esempio, usando una sola cinghia).
  4. Traumi/lesioni: eventi traumatici, come incidenti automobilistici, possono causare mal di schiena per vari motivi. È possibile fratturare una vertebra (osso spinale). O parte della vertebra può premere su un nervo spinale, che può causare dolore.
  5. Infezione: un ascesso epidurale spinale o un ascesso paraspinale può comprimere il midollo spinale o i nervi spinali nella spina dorsale toracica, causando dolore e altri sintomi.
  6. Osteoporosi: questa è una condizione che colpisce le ossa e potresti non sapere di avere l’osteoporosi fino a quando non si ha una frattura vertebrale. L’osteoporosi può gradualmente indebolire le ossa, rendendole più soggette a fratture e meno adatte a portare bene il peso. Se hai l’osteoporosi nella colonna vertebrale toracica, puoi sviluppare dolore dorsale. Le vertebre indebolite non supportano bene il peso del corpo, quindi i muscoli, i legamenti e i tendini devono lavorare di più per compensare le vertebre. Ciò può portare a distorsioni, sforzi o affaticamento muscolare.
    Se hai una frattura o una frattura vertebrale a causa dell’osteoporosi, probabilmente svilupperai un dorso arrotondato, che è una cattiva postura, che può portare a mal di schiena.
  7. Cifosi problematica: se osservata lateralmente, la colonna vertebrale dovrebbe curvare verso l’esterno nella regione superiore della schiena (regione toracica); quella curva si chiama cifosi o una curva cifotica. Tuttavia, può iniziare a curvare troppo verso l’esterno, e questa è una cifosi problematica. Varie condizioni, come l’osteoporosi, possono causare cifosi problematica nella colonna vertebrale toracica, che porta a dolore dorsale.
  8. Scoliosi: la scoliosi causa una curva o curve insolite nella colonna vertebrale. Può far sembrare la colonna vertebrale come una “S” o una “C” se vista dal retro. Se la colonna vertebrale si curva a sinistra o a destra nella parte superiore della schiena (colonna vertebrale toracica), si può avere dolore dorsale a causa di come la curva influenza i nervi spinali, i muscoli e altri tessuti molli.
  9. Altre condizioni: il dolore dorsale può svilupparsi in concomitanza con altre condizioni mediche non correlate alla colonna vertebrale. Per esempio: reflusso acido, ulcera o condizioni cardiache, come l’angina.

Se hai dolore dorsale, prenota online un appuntamento con un nostro specialista.