Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy&cookies policy

06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro

L’isteroscopia fa male?

Isteroscopia Fa Male

L’isteroscopia è una procedura utilizzata per esaminare l’interno dell’utero. Viene eseguita utilizzando un isteroscopio, che è un piccolo telescopio con una luce e una fotocamera sull’estremità. Le immagini vengono inviate a un monitor in modo che il medico o l’infermiera specialista possano vedere all’interno dell’utero. L’isteroscopio viene passato nell’utero attraverso la vagina e la cervice, il che significa che non è necessario effettuare incisioni.

Isteroscopia: quando si esegue?

Un’isteroscopia può essere utilizzata per:

  • Investigare sintomi o problemi – come mestruazioni molto dolorose, sanguinamento vaginale insolito, sanguinamento postmenopausale, dolore pelvico, aborti ripetuti o difficoltà a rimanere incinta.
  • Diagnosticare alcune condizioni – come fibromi e polipi (escrescenze non cancerose nell’utero).
  • Trattare condizioni e problemi – come la rimozione di fibromi, polipi, dispositivi intrauterini (IUD) e aderenze intrauterine (tessuto cicatriziale che causa amenorrea e ridotta fertilità).

Una procedura chiamata dilatazione e curettage (D&C) era comune per esaminare l’utero e rimuovere le crescite anormali, ma ora viene eseguita l’isteroscopia.

Cosa succede durante un’isteroscopia

L’isteroscopia viene generalmente eseguita in regime ambulatoriale o day hospital. Ciò significa che non si deve passare una notte in ospedale.

L’anestesia potrebbe non essere necessaria per la procedura, anche se a volte viene fatta un’anestesia locale per intorpidire la cervice.

L’anestesia generale può essere eseguita se è previsto un trattamento durante la procedura o se si preferisce dormire durante l’esecuzione.

L’isteroscopia può richiedere fino a 30 minuti in totale. Se viene eseguita per diagnosticare una condizione o indagare sui sintomi può durare solo dai 5 ai 10 minuti.

L’isteroscopia fa male?

Si può provare qualche disagio simile al dolore mestruale, ma la maggior parte delle donne non trova dolorosa l’isteroscopia.

Se senti troppo dolore, informa il tuo medico o l’infermiere. Possono interrompere la procedura in qualsiasi momento.

Se sei preoccupata, parla con il medico o l’infermiere prima di iniziare la procedura. Chiedi cosa aspettarti e informati sulle opzioni per alleviare il dolore.

Prenota online un appuntamento con un nostro specialista >>