Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy&cookies policy

06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro

Cause dell’infertilità maschile

Cause Infertilita Maschile

Cos’è l’infertilità maschile?

Fare un bambino è un’esperienza semplice e naturale per la maggior parte delle coppie. Tuttavia, per alcune è molto difficile a volte a causa dell’infertilità maschile.

La fertilità di un uomo generalmente dipende dalla quantità e dalla qualità del suo sperma. Se il numero di spermatozoi che un uomo eiacula è basso o se lo sperma è di pessima qualità, sarà difficile, talvolta impossibile, causare una gravidanza. L’infertilità maschile viene diagnosticata quando, dopo aver testato entrambi i partner, sono stati riscontrati problemi riproduttivi nel maschio.

Quanto è comune l’infertilità maschile?

L’infertilità è un problema diffuso. Per circa una coppia infertile su cinque il problema si trova esclusivamente nel partner maschile.

Si stima che un uomo su 20 abbia qualche tipo di problema di fertilità con un basso numero di spermatozoi nel suo eiaculato. Tuttavia, solo uno su 100 uomini non ha spermatozoi nel suo eiaculato.

Quali sono i sintomi dell’infertilità maschile?

Nella maggior parte dei casi, non ci sono segni evidenti di infertilità. Il rapporto sessuale, le erezioni e l’eiaculazione di solito avvengono senza difficoltà. La quantità e l’aspetto dello sperma eiaculato generalmente appare normale a occhio nudo.

Sono necessari test medici per scoprire se un uomo è sterile.

Che cosa causa l’infertilità maschile?

L’infertilità maschile è solitamente causata da problemi che riguardano la produzione di spermatozoi o il trasporto di spermatozoi. Attraverso test medici, il medico può essere in grado di trovare la causa del problema.

Circa i due terzi degli uomini infertili hanno problemi nel creare lo sperma nei testicoli sia a livello di quantità di spermatozoi che di qualità.

I problemi di trasporto dello sperma si riscontrano in circa uno su cinque uomini infertili, compresi gli uomini che hanno subito una vasectomia, ma ora desiderano avere bambini. I blocchi (spesso indicati come ostruzioni) nei canali che portano lo sperma dai testicoli al pene possono causare una completa mancanza di sperma nello sperma eiaculato.

Altre cause meno comuni di infertilità includono: problemi sessuali che influiscono sul fatto che lo sperma sia o meno in grado di entrare nella vagina della donna affinché la fecondazione abbia luogo (una su 100 coppie infertili); bassi livelli di ormoni prodotti nella ghiandola pituitaria che agiscono sui testicoli (uno su 100 uomini infertili); e anticorpi spermatozoi (trovati in uno su 16 uomini infertili). Nella maggior parte degli uomini gli anticorpi spermatici non influenzano la possibilità di una gravidanza, ma in alcuni riducono la fertilità.