Telefono

06 5294338

Email

info@sunmedgroup.it

Orario di apertura

Lunedì-Venerdì
9:00-20:00

Indirizzo

Piazza del Sole 1-5
00144 Roma

Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, consulta la privacy&cookies policy

06 5294338 info@sunmedgroup.it Direttore sanitario: Dott. Scarso Paolo | Amministratore: Dott. Cartelli Alessandro

Lipoma: cause, sintomi, quando rimuoverlo

Lipoma Cause Sintomi Rimozione

Un lipoma è un nodulo sotto la pelle che si forma a causa di una crescita eccessiva di cellule di grasso. I medici considerano i lipomi come tumori benigni, il che significa che sono escrescenze non cancerose.

Tuttavia, le persone potrebbero voler rimuovere un lipoma che provoca dolore, complicazioni o altri sintomi. Oppure a causa del loro aspetto estetico.

I lipomi possono comparire in qualsiasi parte del corpo in cui sono presenti le cellule adipose, ma soprattutto sulle spalle, sul torace, sul tronco, sul collo, sulle cosce e sulle ascelle. Meno frequentemente possono formarsi negli organi interni, nelle ossa o nei muscoli.

I lipomi sono morbidi al tatto e possono spostarsi leggermente sotto la pelle quando si preme. Di solito crescono lentamente per mesi e raggiungono una dimensione di circa 2-3 centimetri. A volte i lipomi possono diventare giganti e raggiungere anche i 10 cm.

Cause

I medici non comprendono appieno le cause di un lipoma. Alcune persone ereditano un gene difettoso dai loro genitori che può essere la causa della comparsa di uno o più lipomi. Questa è una condizione rara ed è nota come lipomatosi multipla familiare.

I lipomi possono comparire più frequentemente in persone con condizioni mediche specifiche, quali:

  • La sindrome di Gardner
  • Sindrome di Cowden
  • La malattia di Madelung
  • Adiposi dolorosa

I ricercatori hanno anche suggerito che alcuni lipomi possono derivare da una lesione dovuta a un forte impatto in quell’area.

Sintomi

Una persona con un lipoma sentirà tipicamente un rigonfiamento morbido, di forma ovale appena sotto la pelle. I lipomi sono solitamente indolori a meno che non colpiscano articolazioni, organi, nervi o vasi sanguigni. Nella maggior parte dei casi, non causano altri sintomi.

Una persona con un lipoma più profondo sotto la pelle potrebbe non essere in grado di vederlo o sentirlo. Tuttavia, un lipoma profondo può esercitare pressione su organi interni o nervi e causare sintomi associati. Ad esempio, una persona con un lipoma sopra o vicino all’intestino può manifestare nausea, vomito e stitichezza.

Fattori di rischio

È abbastanza comune per una persona sviluppare un lipoma. Gli esperti stimano che circa l’1 per cento della popolazione ne abbia uno.

Le persone che hanno un parente con uno o più lipomi hanno un rischio più elevato di sviluppare questa condizione. È inoltre più probabile che i lipomi si presentino in persone di età compresa tra i 40 ei 60 anni.

Altri fattori di rischio per lo sviluppo di un lipoma possono includere:

  • obesità
  • colesterolo alto
  • diabete
  • malattia del fegato
  • intolleranza al glucosio

Quando è necessaria la rimozione?

I lipomi solitamente sono innocui, quindi la maggior parte delle persone non ha bisogno di un intervento chirurgico per rimuoverli. Potrebbe essere necessario rimuovere un lipoma che:

  • è canceroso
  • è grande o cresce rapidamente
  • provoca fastidiosi sintomi, come dolore e disagio
  • interferisce con le normali funzioni del corpo
  • causa angoscia per ragioni estetiche
  • il medico non è in grado di confermare se è un lipoma piuttosto che un altro tipo di tumore

Procedura di rimozione

Il medico spesso rimuove il lipoma chirurgicamente. Un metodo è quello di fare un piccolo taglio nella pelle e poi spremere il lipoma. Di solito questo intervento è in anestesia locale e si dovrebbe essere in grado di tornare a casa il giorno stesso.

Il medico potrebbe aver bisogno di eseguire un’incisione più significativa per rimuovere completamente i lipomi più grandi.

È possibile rimuovere alcuni lipomi anche utilizzando la liposuzione. Per fare ciò, il medico dovrà tagliare il nodulo e inserire un sottile tubo cavo attraverso l’incisione. Utilizzerà quindi il tubo per aspirare la massa di cellule adipose dal corpo.

Dopo l’intervento, il medico di solito invia il materiale asportato ad un laboratorio per l’analisi. Questo tipo di interventi spesso lasciano solo una piccola cicatrice dopo che la ferita è guarita.

Hai un lipoma e vuoi consultare uno specialista? Prenota ora un appuntamento online.